.
Annunci online

ceccanti
blog di diritto parlamentare e costituzionale comparato
14 novembre 2017
Lezione 22

Lezione 22 diritto parlamentare

La lezione di diritto parlamentare di oggi ha avuto come tema “Raccontare il Parlamento. Il punto di vista dei lobbisti” e ha visto l’intervento di Massimo Micucci, fondatore della lobby “Reti”, e Antonio Iannamorelli, direttore operativo della stessa.

Il primo intervento è stato quello di Iannamorelli ed è stato incentrato su “La rappresentanza degli interessi particolari nel procedimento di formazione delle leggi”. Una lobby si occupa del processo decisionale “sostanziale”, ovvero ciò che realmente avviene nel Parlamento quando questo prende le decisioni. Il lavoro di Iannamorelli si può trovare facilmente cercando l’hashtag su Twitter #openbilancio. Il lavoro delle lobbies inizia da una fase analitica. Analisi della problematica che vanno a rappresentare; si divide principalmente in queste domande:

· Su chi impatta? (ogni decisione ha i suoi FAVOREVOLI /CONTRARI)

· Su quali territori, in particolare, impatta? (Settori produttivi che incidono in determinati territori piuttosto che in altri, importanza del territorio).

· Che costi ha?

· Che risparmi genera? Alcune cose formalmente hanno un costo ma generano un risparmio).

· Qual è il posizionamento dell’opinione pubblica rispetto alla nostra posizione? (In base al posizionamento dell’opinione pubblica, il lobbista crea la sua strategia. I lobbisti mantengono una posizione di dialogo, non svolgono il ruolo di avvocati).

· Qual è il veicolo normativo adatto (DDL di iniziativa parlamentare, Emendamento a proposta in corso di approvazione, Legge Delega, Provvedimento ricorrente, Decreto Legislativo in via di emanazione, Omnibus)?

Fasi fondamentali per il buon lavoro di un lobbista: Monitoraggio normativo; mappatura dei decisori; mappatura degli stakeholders (terze parti); mappatura degli influencers (Opinion leaders, giornalisti, media online e offline).

Fase strategica:

· Incontri eventuali (preliminari, per saggiare il terreno; tecnici, per approfondire).

· Scelta del veicolo normativo.

· Costruzione di un position paper.

· Drafting base della proposta.

· Definizione del piano di engagement dei Key Decision Makers (Parlamento, Governo (politica), Governo (tecnica)

· Individuazione del/dei drivers (soggetto che si farà portabandiera della “battaglia”)

· Definizione del piano di stakeholders engagement

· Definizione del piano di influencers engagement / Media relation / advocacy

Fare lobbying rientra nelle garanzie di tutela dei cittadini in quanto il parlamentare, dovendo con buone probabilità essere rieletto, non ha interesse nel “vendersi”. Il rapporto ordinario lobby-decisori si misura sull’opportunità per il decisore di aumentare il proprio bacino elettorale. Il driver è la persona che non si limita a firmare ma dovrà far valere il suo peso politico per portare avanti la causa. Il driver non deve tirarsi indietro.

FOCUS: POSITION PAPER:

-INTRODUZIONE GENERALE

-PROPOSTA /POSIZIONE

-IMPATTO POSITIVO NEL PARTICOLARE

-IMPATTO POSITIVO IN QUADRO GENERALE

-COSTI /RISPARMI

ALLEGATI UTILI:

NUMERI E DATI A CONFORTO DELLE TESI SOSTENUTE

RASSEGNE STAMPA (ESSENZIALI à Comprovano al decisore che la questione è di interesse pubblico).

EVENTUALI ESTRATTI DI DOCUMENTI DI TERZE PARTI O DI ALTRI ATTI

PARLAMENTARI / EVENTUALE CONFRONTO CON ALTRI PAESI OCCIDENTALI DA CUI SI INTENDE MUTUARE IL MODELLO PROPOSTO.

Se si opta per un emendamento ad un testo in discussione, più l’interesse è particolare, più il drafting deve essere criptico per evitare eventuali strumentalizzazioni.

Più, invece, l’interesse particolare si colloca in generale su temi ad alto tasso di mobilitazione, più è utile essere chiari.

Importantissima è la cosiddetta “trappola del consenso”:

· L’interesse rappresentato, da interesse particolare diventa un pezzo di un interesse generale.

· Soggetti rilevanti, nell’ambito del corpo elettorale di riferimento del decisore, si esprimono favorevolmente.

· Soggetti autorevoli, confermano con propri scritti, atti o prese di posizione l’impatto positivo della proposta

· Opinione pubblica e’ in qualche modo mobilitata

· Chiarezza degli schieramenti in campo

FASE OPERATIVA: ESECUZIONE DEL PIANO DI INCONTRI CON INTERLOCUTORI “FILTRATI”

Attraverso mappatura (fase analitica) e definizione (fase

Strategica).

-eventualmente organizzazione di eventi, seminari, presentazione di studi, numeri e dati.

Engagement del primary - driver (maggioranza) e del secondary driver (minoranza)

-condivisione della strategia operativa con i drivers, rapporto diretto con il cliente.

Engagement delle terze parti

-responsabilizzazione dei decisori verso un pubblico vasto

Engagement degli influencers

-attività di media relations tesa a far sentire pressione/riconoscimento

L’ intervento di Iannamorelli si è concluso con alcuni esempi della loro attività di lobbying.

A seguire, è intervenuto Massimo Micucci, il quale ci ha illustrato il rapporto tra comunicazione, con uno sguardo in particolare ai social network, e lobby. Per come è configurata la nostra società contemporanea, molta attività legislativa si svolge al di fuori del Parlamento. Il potere della comunicazione è molto forte. Ogni decisore è immerso in una società dove internet è il paradigma. Da un’attività di monitoraggio, la società sta arrivando a rivestire un ruolo di policy maker. Le scelte politiche sono frutto di collaborazioni tra diversi fattori. Micucci ci ha introdotto il concetto di policy 4.0. Nella sua opinione, bisogna “educare il government agli interessi e gli interessi al government”. L’intervento di Micucci si è concluso con alcuni popolari esempi di influenza dell’opinione pubblica e di internet su alcuni importanti casi di leggi frutto degli interessi dei gruppi di pressione, tra cui: Referendum sull’acqua pubblica, referendum sulla trivellazione, questione del monopolio da parte della SIAE dei diritti d’autore, la Webtax e il caso TAP in Italia.





permalink | inviato da stef1 il 14/11/2017 alle 21:56 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia
  

Rubriche
Link
Cerca

Feed

Feed RSS di questo 

blog Reader
Feed ATOM di questo 

blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 786147 volte




IL CANNOCCHIALE